Image Alt

All About Mikey

Alla scoperta del Portogallo-Catapultati ad Albufeira Pt.9

Nelle puntate precedenti:

(Per chi si fosse perso le parti precedenti le può trovare cliccando qui: PARTE1 PARTE2 PARTE3 PARTE4 PARTE5 PARTE6 PARTE7 PARTE8)



Mikey: << Ok, Porto…fatto! Sintra…fatto! Lisbona…fatto!>>.

Ellie: <<Già…siamo quasi alla fine del nostro viaggio>>.

Mikey:<<Eh…già…vabbè dai…abbiamo ancora 3 giorni!>>.

Ellie:<<Dove andiamo?>>.

Mikey:<<Mmmm…non so…qualcosa di tranquillo? Mare e relax?>>.

Ellie:<<Ma si…almeno ci riposiamo…allora niente Faro, che a quanto ho capito è caotica…>>.

Mikey:<<Albufeira? Dal nome credo sia un paesino disperso e tranquillo…>>.

Ellie:<<Allora andiamo!>>.

 

INIZIO NONA PARTE:

Ebbene sì, quello che avete appena letto è stato un discorso tra me ed Ellie in stazione a Lisbona…no, davvero…noi non sapevamo nulla di Albufeira…l’idea iniziale era di andare a Faro, ma sinceramente…dopo dieci giorni di giri e giri e giri e sempre giri, visita di qui e di la, non ne potevamo più…avevamo bisogno di relax e tranquillità…era pur sempre una vacanza no?

Dopo più o meno 300km in treno, arrivammo alla stazione di Albuferia…simile più o meno a tutte le stazioni di località balneari…con l’eccezione che è un po’ staccata dal mare…infatti prima di capire come raggiungerlo ci mettemmo qualche minuto…i bus che passavano da lì non si capivano dove andassero, gli autisti non capivano noi e viceversa…alla fine optammo per una cosa, credo la più semplice…prendemmo uno dei tanti taxi che passano dalla stazione, giustamente dopo aver contrattato il prezzo (vecchie esperienze insegnano), pagammo 10€ e ci siamo fatti accompagnare in centro Albufeira. L’autista del taxi fu così gentile da spiegarci poi come e dove riprendere un taxi per tornare in stazione e in caso di problemi ci lasciò il suo numero di telefono per farci venire a prendere da lui stesso.

Arrivati in centro ci siamo catapultati in un altro mondo…

Alla scoperta del Portogallo-Catapultati ad Albufeira Pt.9

Arrivati da Ale-Hop!

Albufeira è una zona turistica, ma per fortuna nostra il periodo clou era terminato e c’era poca gente (almeno questo abbiamo creduto come prima impressione). Cercavamo una stanza dove dormire e alla fine abbiamo optato per Ale-Hop Albufeira Hostel! Per chi non lo sapesse, Ale-Hop è un franchising dove al suo interno si possono trovare cose inutili ma fighissime…davvero…dal cuscino con gli altoparlanti al massaggiatore per il collo a forma di rana e così via, e questo ha la particolarità di essere anche ostello oltre che negozio.

Alla scoperta del Portogallo-Catapultati ad Albufeira Pt.9

Spiagge paradisiache!

Comunque sia, credo che Ale-Hop Albufeira Hostel sia stato il posto più figo dove siamo stati, l’ostello è tenuto maniacalmente, una cucina abbastanza spaziosa e un terrazzo con vista su tutto il paese! L’ostello, tra l’altro, si trova a 100m da un mini-market, 100m dalla spiaggia con un stupendo mare/oceano e con dei divertentissimi giochi gonfiabili sull’acqua (davvero fighi e divertenti, in stile Takeshi’s Castle, al prezzo di 4€ a testa per l’affitto del giubbottino di salvataggio obbligatorio), poi l’ostello è attaccato a più di 50 ristoranti/pub o negozietti di ogni genere (uno più bello dell’altro).

Pagato per le 3 notti (18€ a testa per notte, senza colazione questa volta), ci dettero due letti in una bellissima stanza da 8 e come prima cosa, dormimmo…eravamo davvero stanchi, sentivamo il peso di tutto quel viaggio fatto fino a quel momento…e poi, quel caldo che coccolava, un venticello piacevole che entrava dalla finestra e la tranquillità che c’era in quel momento ci ha davvero cullato…

Già…la tranquillità dicevo?

Alla scoperta del Portogallo-Catapultati ad Albufeira Pt.9

Cercavamo tranquillità??? Nooooo dai….

Albufeira…ovvero la città degli addii al celibato, la città che non dorme mai, la città delle feste e della baldoria H24…

Non saprei dirvi come mai quando siamo arrivati non c’era anima viva nelle strade, ma il nostro riposino fu interrotto da un misto di musica, schiamazzi e odore di carne alla brace…

Le vie erano imballate, scorrevano fiumi di cocktail e birra, la musica incessante da ogni ristorante, bar o qualsiasi cosa potesse portare corrente elettrica…abbiamo visto persino concerti sui balconi e gente in strada che ballava. Ci trovammo con un boccale di birra in mano e ancora adesso ci domandiamo da dove cavolo è spuntato fuori, (un po’ come l’ananas in How I met your mother), venivamo trasportati dalla gente, passando da un concerto all’altro, da il country al rock, da un artista di strada ad uno scultore di castelli di sabbia giganti…praticamente eravamo nel paradiso delle feste!

Avete presente le feste studentesche di American Pie? In confronto nulla…è solo da provare. Rimpiango solo di non esser

Alla scoperta del Portogallo-Catapultati ad Albufeira Pt.9

Cheers!

potuto rimanere più tempo lì o di non essere stato in piena forza o di aver avuto più soldi, perché lì ci si può divertire soltanto! Ma è andata bene così, ci siamo rilassati e divertiti nello stesso tempo…

Prima o poi ci tornerò, ci torneremo…almeno per una settimana in tutto il sud del Portogallo!

Chiunque stia leggendo, se volete fare una vacanza di divertimento assicurato, se volete rilassarvi e stare in una spiaggia stupenda, stare con persone solari e essere voi stessi solari tutto il giorno, considerate il Albufeira come opzione!

Finita la nostra serata, non so se eravamo “ciucchi” per la stanchezza o per aver bevuto qualcosa di troppo, tornammo nel nostro ostello, salimmo sul terrazzo a berci un ultima birra sugli sdraio, contemplammo la sera abbracciati e alla fine tornammo nella nostra stanza…come sempre abbracciati in un solo letto, consapevoli che quell’avventura stava volgendo al termine, ma noi potevamo dirlo: Noi abbiamo vissuto quest’avventura!

 


Cosa? Dite che ho scritto solo di un giorno? Beh, ad Albufeira abbiamo fatto solo “Relax-spiaggia-gonfiabili-birra-relax”, quindi mi sembra esagerato raccontarvi di più…

Albufeira è da vedere, la cosa che vi posso dire è questa…andate e ditemi con i vostri occhi!

 

Continua? Beh, si dai…l’ultimo articolo de “Alla Scoperta del Portogallo” uscirà prossimamente su questo blog! Non perdetevelo!

 


 

⇐ PARTE8 – FINE ⇒

 



Post a Comment

You don't have permission to register

Ti Piace AllAboutMikey.com? Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutti gli articoli che escono? Allora, seguiteci su FACEBOOK e TWITTER!