Image Alt

All About Mikey

Alla scoperta del Portogallo-La magia di Sintra Pt.5

NELLE PUNTATE PRECEDENTI:

(Per chi si fosse perso le prime parti le può trovare qui: PARTE1 PARTE2 PARTE3 PARTE4)

 

Ellie: << Ma che bella questa Praça de Mouzinho!!!>>.

Mikey: << Praça chi??? Dai sbrighiamoci che abbiamo un po’ da camminare>>.

Ellie: << Si si, stai calmo, faccio solo un paio di foto>>.

90 minuti dopo

Ellie: << Ecco, questa è l’ultima! Mikey? Mikey dove sei finito??? Mikeyyyyyyyyyyyy!!!!!>>.



Booking.com

INIZIO PARTE 5

 

Driiiiiiiin

06:00 del mattino, scattammo in piedi in mezzo secondo, ci lavammo in nemmeno 10 minuti e colazione fatta alla bene a meglio.

Alla scoperta del Portogallo-La magia di Sintra Pt.5

Byebye Eden House

Alle 06:30 eravamo già fuori dal nostro primo nido che ci ha accolto, l’Eden House lo porterò nel mio cuore come se ci avessi abitato per parecchio tempo… “a presto!” gli dissi con la mente e con il cuore…lo so…è un semplice ostello…non ha nulla in particolare, ma ci ho lasciato il cuore dal primo istante…Vi sarà capitato qualche volta di fare qualcosa che in apparenza non è chissà che, ma che a voi rimarrà sempre nel cuore…vero? A voi è mai capitato???

Comunque sia, zaino in spalla percorremmo la strada che portava alla stazione di Porto Campanha, con la brezza della mattia ad accompagnarci…tutto il via vai di giovani che contornavano le strade nella sera precedente era ormai un sogno…le strade erano deserte…il silenzio regnava…

Arrivammo in stazione…

Ora avevamo una decisione da prendere…

Cosa volevamo fare ora?

Sinceramente, ci guardammo negli occhi e pensammo la stessa cosa…

Andiamo alla cieca!

Andammo alla cassa e prendemmo 2 biglietti per il primo treno che partiva, pagammo 26,95€ a testa e ci dirigemmo ai binari…

“Gentili passeggeri, il treno delle 06:52 diretto per SINTRA è in partenza sul binario 5!”

(…o almeno credo che la vocina portoghese abbia detto una cosa del genere…)

Sintra…ne avevamo sentito parlare…avevamo visto delle foto su Facebook…avevamo letto qualcosa sulla guida della Lonely Planet, ma sinceramente non pensavamo di andare a visitare uno dei posti più belli di tutto il Portogallo…

Alla scoperta del Portogallo-La magia di Sintra Pt.5

Ciiis!! Benvenuti a Sintra!!!

Salimmo sul treno e, consapevoli che quel viaggetto sarebbe durato sule 4 ore scarse, cercammo di riposarci un po’…(almeno…io mi riposai…Ellie era li che faceva foto a tutto cio che vedeva)

Dopo il mio solito riposino (da ricordare che non resisto a stare sveglio negli spostamenti) e dopo qualche ora di viaggio, il treno si fermò alla stazione di Sintra, scendemmo e ci ritrovammo immersi in un via vai di gente di qualsiasi nazionalità, gruppi di studio, gruppi in vacanza, accompagnatori con la bandierina per farsi notare dal proprio gruppo, gente che andava e veniva…era un caos felice!

Già dal primo impatto notammo che Sintra era un paese davvero gettonato dai turisti…

Uscendo dalla stazione notammo una pubblicità di una agenzia che affittava macchine, bici elettrice e dava informazioni sul paese, si chiamava Go2cintra, la brochure prometteva bene, perciò ci promettemmo che se mai l’avessimo notata ci saremmo entrati!



Booking.com

Comunque sia, avevamo bisogno di posare gli zaini da qualche parte prima di metterci a visitare qualcosa e dopo qualche minuto di ricerca trovammo vicino sia alla stazione che al centro un ostello davvero carino, nuovo e molto giovanile! Il Moon Hill Hostel situato in R. Guilherme Gomes Fernandes 19, completo di ogni confort per il viaggiatore, dalla cassetta di sicurezza al wifi gratuiti, una magnifica vista su un castello, una sala comune provvista di due Mac, un televisore, parecchi libri, un paio di chitarre ed in fine una cucina comune ENORME!

Pagammo per due notti (18€ caduno a notte), posammo tutto, prendemmo una mappa della città nella hall e uscimmo a scoprire questo bellissimo ed accogliente paesino!

Premettiamo, Sintra è piena di cose da visitare, non sapevamo da cosa iniziare e soprattutto dovevamo capire ancora come eravamo girati…iniziammo a camminare senza sapere dove andare per vedere dove ci portava il caso, e dopo qualche curve ed una salita ci ritrovammo davanti ad un magnifico castello!

Eravamo arrivati davanti alla Quinta da Regaleira!

Alla scoperta del Portogallo-La magia di Sintra Pt.5

Quinta da Regaleira

Uno dei parchi più importanti di Sintra, progettato nei primi anni del 900 dall’architetto italiano Luigi Manini su commissione di António Augusto Carvalho Monteiro.

Entrammo pagando sui 15€ a testa, prendemmo una mappa e iniziammo il nostro giro (erano le 12:00).

Allora, per me è molto difficile spiegarvi cos’è questo parco…ci proverò a mie parole…In Italia noi abbiamo Gardaland, Mirabilandia e così via…loro hanno la Quinta da Regaleira! Non lasciatevi ingannare dalle mie parole, dentro il parco non ci sono giostre o spettacoli acquatici…il parco di per se è un’attrazione!

La Quinta da Regaleira, più comunemente conosciuta come Pa

Alla scoperta del Portogallo-La magia di Sintra Pt.5

Pozzo Iniziatico

lácio da Regaleira, è un mega labirinto! Pieno di cose da scoprire…torri da scalare, grotte mistiche, il pozzo iniziati

co, fontane, piazze…giuro è un parco enorme!

E’ una delle cose più affascinanti che abbia mai visto, ti coinvolge dall’inizio alla fine del percorso…poi essendo un labirinto di grotte e stradine, non si percorre mai lo stesso sentiero! Si sbuca sempre in un posto nuovo!!! Il parco chiudeva alle 18:00 e noi non eravamo ancora riusciti a vedere tutto…eravamo rimasti intrappolati a quell’alone di mistico che celava tutto il parco…chissà quante cose saranno successe qua dentro, chissà quanti misteri nasconde tutt’ora…

Non volevamo più uscire da lì…volevamo rimanere intrappolati…volevamo essere parte di quel parco…

Purtroppo siamo dovuti uscire prima che ci cacciassero, tristi per essere tornati alla realtà, ci dirigemmo nelle nostre stanze per farci una doccia, cambiarci e andare a cena (già, tutta quella magia ci ha fatti scordare il pranzo).

Andammo a Praça República e trovammo un ristorantino tanto carino, anche questo come quello di Porto con musica dal vivo, mangiammo nuovamente pesce e ancora una volta prendemmo la sangria (si siamo monotoni, ma voi non lo fareste???)

Alla scoperta del Portogallo-La magia di Sintra Pt.5

Baccalà fritto

Alla scoperta del Portogallo-La magia di Sintra Pt.5

Tutta la fauna ittica di Sintra (Sardine?!?!)

Questa volta io presi il baccalà fitto ed Ellie chiese delle sardine…già…sardine…avete presente quando tu ti immagini una cosa e ti portano tutt’altro…a quanto pare le sardine in Portogallo fanno culturismo o comunque hanno preso l’ormone della crescita…Ellie si trovò una “sberla” di pesci, grossi come la sua mano…buoni…buonissimi, ma cavolo se erano enormi!

Dopo aver finito di mangiare tutta la fauna ittica del posto e dopo aver ascoltato il cantautore locale, notammo che il paesino si spegne presto, i ristoranti chiudono e a seguire anche i negozi…non è proprio un posto giovanile, niente pub e niente locali notturni, ma non è un difetto, anzi…secondo me è un’ottima scelta per tenere fuori chi non gli interessa nulla del posto…conservando così la pace di questo luogo magico…

Alle 21:30 dopo un piccolo giro per il paese ci dirigemmo all’ostello…guardammo la mappa per il giorno dopo e ci dicemmo che avevamo bisogno di un mezzo di trasporto o almeno di una bici per visitare gran parte delle cose…ok Go2cintra faceva a caso nostro! Sapevamo cosa fare l’indomani…ma per adesso, luci spente e nanna!

Se non sapete cosa fare come vacanza, tenetevi come opportunità Sintra! E’ magica…ti trasporta in un’altra epoca e ti fa vivere un’esperienza unica! Ti coinvolge dall’inizio alla fine e ti fa dimenticare tutti problemi lasciati a casa…

Sintra è un paese magico, che va vissuto e non spiegato!

 

Continua, tranquilli!



Booking.com


 

⇐ PARTE4PARTE6



Comments

  • Ellie
    27 febbraio 2018

    😍❤️😍 Magica Sintra 😍❤️😍

Post a Comment

You don't have permission to register

Ti Piace AllAboutMikey.com? Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutti gli articoli che escono? Allora, seguiteci su FACEBOOK e TWITTER!